Rachele Zinzocchi si diverte a “filosofeggiare” ogni volta che parla dell’universo digitale, forse perché la formazione universitaria non sarebbe tale se non desse una impostazione rigorosa al nostro modo di ragionare o forse perché ha scelto di non dimenticare gli inizi della sua carriera, quando “filosofava” tramite stampa, tv e libri.

In un mondo – quello del web – dove spesso predomina un approccio esclusivamente analitico, arriva lei a ricordarci che esiste un’altra metodologia di lavoro, quello sintetica, più affascinante e complessa.

Leggere e buttare l’inutile, studiare e archiviare l’utile

Rachele è una giornalista che da oltre dieci anni si occupa di web communication, digital marketing e social customer care.

Nel suo caso, possiamo proprio dire che la sua fama la precede: riconosciuta da LinkedIn nella Top 5 dei Most Engaged and Influencer Marketers per l’Italia, si definisce #SocialCare Devoted e Utility & YoUtility Devoted.

Il digitale è il DNA della nostra era. Per capire chi siamo, occorre comprendere il digitale: imparare, sperimentare, «sporcarsi le mani».

Una passione per il Social Customer Care

Dal niente ha creato strutture di Social Customer Care e concepisce ogni workshop, convegno, articolo come una nuova sfida ed una occasione per donare la sua esperienza e apprendere sempre più.

rachele zinzocchi webing academy

La sua mission consiste nel guidare aziende e persone ad «aiutare», ad essere «utili», per avere successo nel business e nella vita. La sua concezione della Rete potrebbe riassumersi nel «Vuoi vendere? Aiuta!», nel Sell? Help!.

Ciò che la ispira maggiormente sono le nuove vie offerte da Internet che, se ben usato, apre all’aiuto, all’essere «Utile-Per-Te», alla condivisione di cuore e testa – che è ricchezza per tutti.

rachele zinzocchi webing academy

L’Help Marketing

La sua metodologia di lavoro si basa sulla riflessione di fondo secondo cui il digitale è il DNA dell’ultima era, dei nostri pensieri e delle nostre parole. Per capire chi siamo, occorre comprendere il digitale: imparare, sperimentare, «sporcarsi le mani» e, quindi, insegnare l’uso più giusto e proficuo di esso.

Da qui ha sviluppato un nuovo modello di business, una nuova forma di marketing come Heart-Marketing e Help-Marketing, di cui predica e pratica con passione il verbo nelle sue attività di consulenza, formazione, public speaking, pubblicazione e ricerca.

Formare e in-formare, con serietà e responsabilità: ecco l’unica formula vincente per sconfiggere lo “squalo” che nuota minacciosamente nel mondo del web. E qual è il peggior squalo in cui possiamo imbatterci?

Il «fuffologo»: chi crede di saper tutto e vende fumo, pure a caro prezzo, sulla pelle dei più giovani.

Le sue parole d’ordine per coloro che lavorano nel mondo delle professioni digitali sono: resilienza, autenticità, affidabilità, capacità di comunicare coinvolgendo e prendendosi cura, con tutto il cuore, dei propri «clienti-amici» in rete.

Con questo spirito Rachele propone i suoi corsi di Social Customer Care e Digital Marketing con Telegram: «visionari», strategici, ma al contempo pratici, per metter in atto subito i buoni propositi.

E poiché l’Help-Marketing non è soltanto una nuova forma di business ma costituisce –consapevolmente o meno- il nostro modo di vivere oggi la Rete, Rachele accompagna sempre i creator anche nel Lifelong learning: nuotare nel mare delle migliaia di fonti, selezionare le «proprie», settarsi i feed e dedicarsi ogni giorno a “leggere-buttare-l’inutile-studiare-e-archiviare-l’utile”.

rachele zinzocchi webing academy

Ricevi già la nostra USEletter?
Iscriviti e ricevi segreti, tips, hacks e buoni sconto per i nostri workshop.
Odiamo lo spam anche noi, non ti bombarderemo né condivideremo la tua email. Promesso!

MI ISCRIVO!