Vuoi sapere quale targetizzazione Facebook è più efficace?

Spiegazioni e video tutorial per creare i pubblici personalizzati più adatti alle tue campagne.

Se gestisci pubblicità su Facebook ti sarai accorto che ci sono moltissime opzioni di targeting. Essenzialmente, Facebook raggruppa in 3 tipologie principali i diversi tipi di pubblici che puoi utilizzare nelle Facebook Ads:

1. Pubblico salvato (saved audience)

Il pubblico che definirei “basic”: selezioni la tua target audience in base a una serie di parametri che Facebook ti mette a disposizione:

Location, età, lingue, genere, aspetti demografici, interessi, comportamenti, etc. Puoi creare target molto granulari e specifici, basandoti anche sul job title o sulle aziende nelle quali puoi trovare i tuoi clienti ideali (su questo specifico punto esiste un video tutorial nel nostro corso online Facebook Ads).

targetizzazione facebook

2. Pubblico personalizzato (custom audience)

I pubblici personalizzati Facebook sono particolarmente interessanti, specialmente se l’obiettivo della tua campagna sono le conversioni: un pubblico personalizzato è spesso utilizzato per attività di retargeting, ad esempio la gestione di una campagna di remarketing sulle persone che visitano una specifica sezione (ad es. un prodotto) nel tuo sito web negli ultimi 3 giorni. Oppure, quando vuoi convincere gli indecisi che hanno aggiunto il tuo prodotto al carrello ma non l’hanno acquistato offrendo loro, tramite campagna remarketing, una OTO (One Time Offer) valida solo in quel giorno.

Le custom audience possono essere di 5 tipi diversi:

targeting pubblico personalizzato facebook
Le varie opzioni di pubblico personalizzato Facebook

Qui puoi vedere un video tutorial gratuito tratto dal nostro corso online Facebook. Nel corso trovi molti altri tutorial per creare audience e gestire campagne efficaci per tutti gli obiettivi previsti da Facebook. Viene spiegato come creare un pubblico personalizzato degli utenti che visitano il tuo sito web.

3. Pubblico simile (lookalike audience)

Il pubblico simile, come si intuisce dal nome, è un pubblico di utenti simile a un altro. Ad esempio, vuoi crearti un’audience simile a quella che visita il tuo sito web? Crei un pubblico simile. Vuoi creare un pubblico simile ai tuoi clienti? Crea un pubblico personalizzato a partire dalle email dei tuoi clienti e poi crea un pubblico simile a quello. Le LAL (lookalike) sono particolarmente efficaci quando l’audience di partenza è numerosa: più utenti la compongono, più Facebook potrà essere precisa nel proporti utenti simili… molto simili a quelli del pubblico personalizzato iniziale.

 

⬅⬅⬅ Condividi il post con un amico se l’hai trovato utile?‍

Ciao squaletto!

Vuoi imparare a gestire campagne che convertono?
Acquista il nostro corso online in Facebook Ads.

> 10 lezioni e 14 video per un totale di oltre 2h20 minuti di tutorial, strategie pratiche e tattiche efficaci.

Il coach del corso è Andrea D’Ottavio, founder dell’academy e di Webing, la prima agenzia di growth marketing internazionale al 100% location-independent.
Andrea ha realizzato progetti per brand di ogni dimensione, incluse aziende come Ferrari, Alitalia, Playtex, Hyundai, Meridiana, Avis, Euronics e moltissime altre. Andrea è mentor di startup, scrive sull’HuffPost USA, Millionaire e per altri blog.

Acquista il corso Facebook.

Corso online Facebook Ads andrea D'Ottavio

Ricevi post come questo via email!
Odiamo lo spam anche noi, non ti bombarderemo né condivideremo la tua email. Promesso!

Inviando questo form confermi di aver letto la nostra politica sulla privacy e presti il consenso per ricevere comunicazioni di marketing da Webing.
Puoi cancellarti in qualsiasi momento.
[/vc_column]